Le biblioteche dei benefattori

sabato 19 novembre 2016, ore 14.30

Sala Weil Weiss, Castello Sforzesco – Milano

Anche quest’anno l’ASP Golgi-Redaelli è presente a Bookcity Milano con un avento organizzato in collaborazione con la Biblioteca Trivulziana. Protagonisti dell’evento saranno i libri di alcune delle ricche biblioteche possedute dai benefattori dei Luoghi Pii Elemosinieri di Milano e degli enti succeduti a essi, la Congregazione di Carità e l’Ente Comunale di Assistenza: oggi disperse, queste preziose raccolte di libri sono documentate attraverso gli inventari manoscritti stilati in occasione delle pratiche di successione ereditaria dei benefattori.
Nell’incontro, presentato da Isabella Fiorentini, Marco Bascapè e Sergio Rebora illustreranno le biblioteche di personaggi vissuti in epoche diverse, tra il Quattrocento e l’Ottocento, in una rievocazione che tratteggerà anche i profili dei benefattori stessi e del loro tempo.
Accompagneranno l’evento letture tratte da alcuni tra i libri che erano conservati in queste biblioteche perdute e di cui la Trivulziana conserva un esemplare.