Expo_patrocinio_expoincittà_collaborazione Politecnico

Il paesaggio agrario tra tradizione e innovazione

Giovedì 25 giugno 2015, dalle 9.30 a fine mattina
Politecnico di Milano, via Golgi 20, aula L26 1.4

Un gioco per una visione condivisa sul futuro del paesaggio agrario e delle cascine milanesi.

È questa la proposta del Politecnico di Milano, Lab. Parid, Dip ABC, per un coinvolgimento diretto di chi ha a cuore la conservazione e la valorizzazione del patrimonio di cascine e di paesaggio che fa parte della storia milanese, in particolare quello legato alle proprietà dei grandi enti assistenziali come l’ASP Golgi-Redaelli, la Fondazione IRCCS Ca’ Granda e il Comune di Milano.

Una mattinata interattiva con mappe che rappresentano “carte da  gioco” da leggere e da colorare, che vedrà  i partecipanti lavorare in gruppi e proporre scenari sostenibili di interazione tra città e campagna:  un incontro tra studenti di architettura ed esperti del patrimonio culturale, ma aperto a tutti gli interessati della società civile milanese.

La metodologia si basa sulle ricerche e sulle sperimentazioni del “Jeux de territoire” messe a punto  da Sylvie Lardon nell’equipe di ricerca presso l’INRA di Clermont Ferrand, Francia.

Il materiale predisposto per l’attività è stato elaborato dagli studenti del laboratorio di restauro tenuto dalla Prof. Lionella Scazzosi insieme ai Proff. Matteo Pirola (architettura degli interni) e Angela Panza (fisica tecnica) e ai collaboratori Paola Branduini, Raffaella Laviscio, Francesco Toso, Davide Borsa, Roberto Mandurino.

Per partecipare inviare una mail a paola.branduini@polimi.it

 Immagine