L’archivio dei Luoghi Pii Elemosinieri è un complesso documentario assai vasto e articolato, frutto di una vicenda durata più di sette secoli e tuttora aperta.

Il patrimonio artistico dell’ASP Golgi-Redaelli è costituito da oltre un centinaio di dipinti, sculture e oggetti d’arte, in prevalenza commissionati nel corso dei secoli secoli dagli antichi Luoghi Pii Elemosinieri e dagli enti che dalla fine del XVIII secolo a essi si sono succeduti, ossia l’Amministrazione e la Direzione dei Luoghi Pii Elemosinieri, la Congregazione di Carità, l’Eca.

La fototeca dei Luoghi Pii Elemosinieri conserva un patrimonio fotografico valutabile in circa 5000 pezzi, databili dall’ultimo quarto del diciannovesimo secolo a oggi e consistenti in stampe sciolte e raccolte in album, lastre, negativi, diapositive, fotocolor, cliché.