Ritratto di Francesco Grassi

Pittore: Bartolomeo Soster (1803-1899)
Anno: 1838
Matita e pastelli colorati su carta, cm 41,5 x 30,5

Scarica la scheda storico critica

Il dipinto giunge all’Amministrazione dei Luoghi Pii Elemosinieri nel 1862 con l’eredità di Francesco Grassi, analogamente a un altro ritratto scultoreo privo di firma dello stesso benefattore.

Come attesta  l’iscrizione posta sul retro del supporto, l’opera è stata eseguita dal pittore veneto Bartolomeo Soster nel 1838.