Con Sketchmob a Palazzo Archinto

Sabato 13 maggio, h. 15:00-18:00

Partecipazione gratuita: iscrizione su www.sketchmob.it (max 30 partecipanti)

L’Azienda di servizi alla persona Golgi-Redaelli, in collaborazione con Sketchmob Italia, invita i visitatori a disegnare i cortili e la terrazza della sede storica di via Olmetto 6, in occasione dell’apertura straordinaria per Open House Milano.

Uno Sketchmob è una riunione informale ed estemporanea della durata di 2/3 ore tra persone (architetti, designer, artisti, studenti, appassionati di disegno in generale) che si radunano in un luogo speciale per disegnare.

Scenario dello Sketchmob sarà Palazzo Archinto. Di origine quattrocentesca, il palazzo fu ricostruito nel XVIII secolo dagli Archinto che ne commissionarono le decorazioni ad affresco a Giovan Battista Tiepolo. Colpito dai bombardamenti del 1943, venne ricostruito da Luigi Dodi nel secondo dopoguerra. A testimonianza dell’originario assetto settecentesco, l’edificio conserva i cortili interni e la loggia terrazzata, ornata dalla più antica pianta di glicine di Milano.