Opera pia Birago (1847 – 1965): archivio

Consistenza generale: 1 busta e 15 registri
Estremi cronologici: 1585-1965
Carteggio (1 busta, 1585-1965)

Le quarantacinque buste con documenti dal 1385 al 1912 descritte nell’inventario di inizio Novecento sono andate distrutte in occasione di bombardamenti dell’agosto 1943. Qui si conservano pochi documenti superstiti: la maggior parte delle carte sono posteriori al 1943.

Registri (15 registri, 1822-1872)

I registri sono suddivisi in due serie: Mastri (1822-1872) comprende un unico registro con i conti in partita doppia, mentre i Giornali di cassa (1847-1854) sono 14 (per gli anni dal 1848 al 1853 sono presenti sia il giornale della Direzione sia quello dell’Amministrazione).

Un secondo mastro dell’Opera pia Birago, relativo agli anni 1917-1933, si trova inserito nella serie Mastri dei Registri generali.