La fototeca dei Luoghi Pii Elemosinieri conserva un patrimonio fotografico valutabile in circa 5000 pezzi, databili dall’ultimo quarto del diciannovesimo secolo a oggi e consistenti in stampe sciolte e raccolte in album, lastre, negativi, diapositive, fotocolor, cliché.

Le immagini testimoniano la vita negli istituti assistenziali, raffigurano i personaggi a essi collegati (amministratori, benefattori, assistiti…), illustrano le proprietà agricole e immobiliari dell’Ente e i beni afferenti al patrimonio storico artistico. Particolarmente significativi sono gli album dedicati agli istituti, tra cui si ricorda quello che raccoglie vedute della Pia Casa degli Incurabili di Abbiategrasso e dei suoi ospiti impegnati in varie attività lavorative, eseguito dal fotografo Mario Berva nei primi anni Venti.

Altro materiale è conservato insieme alle carte d’archivio: si tratta di un nucleo di ritratti, in prevalenza di formato carte de visite e cabinet, che raffigurano i benefattori dell’Ente, spesso utilizzati come modello iconografico da pittori e scultori per eseguire la tradizionale effigie gratulatoria.