Ritratto di Francesco Grassi (busto)

Scultore lombardo
Anno: 1830-1835
Marmo bianco di Carrara, cm 74 x 53 x 32

Scarica la scheda storico critica

Il ritratto in marmo e a mezzo busto di Francesco Grassi perviene all’Amministrazione dei Luoghi Pii Elemosinieri nel 1862, attraverso l’asse ereditario del benefattore.

La scultura, priva di firma e di altre indicazioni inerenti alla sua autografia, può essere riferita alla mano di un artista operante sul territorio lombardo nel quarto decennio del XIX secolo.